88 — So’ fatto viecchio e me cola ’o naso

So’ fatto viecchio e me cola ’o naso, Aggio spennato tutto lu caruso; Nesciuno rente ’mocca m’è rummaso, M’è rummaso ’n uocchio aperto e n’ato ’nchiuso.

Son fatto vecchio e mi cola il naso, ho il capo tutto spennato, e in bocca neppure un dente buono mi è rimasto. Un occhio ce l’ho ancora aperto e l’altro chiuso.