36 — Si vuô verè la vita re le donne

Si vuô verè la vita re le donne, Quanno le maretielle fora vanno, Lu fuso e la canocchia s’annasconna, Li muorze sapurite po’ se fanno; Po’ se fanno la capa tonna tonna, Li ricce se li botano a la banna, Nce vene ’o maretiello e le ncotogne Nce fà’ comme capeta ’na vota l’anno.

Lo vuoi saper lo spasso delle donne quando il caro marito sta in viaggio? Fuso e conocchia presto nascosti, i bocconi di lusso che si fanno! S’arricciano i capelli tutt’intorno e gli vien l’uzzo di un taglio brioso! Ma torna il marito e per bene le scuote: gliene dà che bastan per un anno!